Home Sweet Home

Quattro mesi dal mio ultimo post. Nessuno se ne serà accorto (per fortuna), problemi ben più grandi agitano il mondo. Quattro mesi pieni di cambiamenti che mi hanno proiettato in una nuova dimensione (non vi preoccupate, sono sempre alla ricerca del mio neurone).

Per la prima volta nella vita vivo da solo!

Se per molti tutto ciò può sembrare normale piuttosto che banale, questo non lo è per me. Da quella bislacca domenica di marzo del 1983 ho vissuto in 14 appartamenti differenti condividendo gioie e dolori con 45 persone distinte (familiari compresi) di 11 Paesi diversi (tutti i continenti, nessuno escluso). Nella mia vita universitaria e post ho sempre preferito (vuoi per motivi economici) condividere case e camere con altre persone. Che bei ricordi se ripenso alla camera tripla modello militare di Montegrillo a Perugia o allo sgabuzzino con il letto sospeso nella coloratissima via Lucca a Roma …

Oggi, alla vigilia dei 30 anni, ho finalmente deciso di condividere la mia esistenza con me stesso, nella speranza di non annoiarmi troppo nel vedere questa facciaccia tutte le mattine allo specchio.

Nuova sfida quindi, speriamo di non fare la fine del caro ragazzo di campagna …

Se passate per Düsseldorf fate uno squillo 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.