Stessa Camera, Paesi Diversi

Gennaio, tempo di propositi per il nuovo anno. Ebbene sì, anche il sottoscritto ha ceduto e ha stilato una lista delle cose da conseguire durante il 2017. Vista l’inesperienza non ho voluto esagerare, e mi sono concentrato su tre punti:

  • Imparare  il tedesco, perlomeno un levello decente. Dopo una vita in Germania sarebbe anche ora…
  • Apprendere l’antica arte della focaccia pugliese
  • Visitare il Giappone

Una lista di propositi non ha alcun valore se non c’è convinzione e impegno nel portarli avanti. Per questo ho iniziato a giocare di anticipo sui primi due punti, cercando di rendere il cammino meno tortuoso:

  • Da qualche mese ho ripreso un corso di tedesco e sto passando le notti tra APP e siti vari; le cose sono due o imparerò il tedesco o morirò di insonnia.
  • Sto stressando da settimane il miglior impastatore dell’Alta Murgia, anche lui di stanza a Düsseldorf, per un corso minimo di apprendimento rapido di focaccia pugliese, ormai ce l’ho in pugno.

Mi ero lasciato un po’ di tempo prima di tuffarmi sul terzo proposito. Almeno questo è quello che pensavo fino a una settimana fa, quando ho avuto il piacere di ricevere una proposta di lavoro spiazzante quanto entusiasmante: Stessa Camera, Paesi Diversi. Lascio dopo 7 anni indimenticabili, e qui scende la lacrimuccia, il mercato italiano (e portoghese) e si aprono le porte di 4 mercati asiatici, tra cui, scherzo del destino anche quello giapponese. Non so come sarà il mio anno, si prevedono tante schlaflose Nächte e fine settimana con le mani in pasta, ma una cosa è certa, Giappone sto arrivando!

P.s.

Martedì sera ho avuto il piacere di festeggiare in anticipo il Capodanno Cinese con il resto del team e, nel rispetto della tradizione, ho dovuto pescare un Fai Chun, un biglietto di auguri legato all’anno nuovo. Ironia della sorte il mio dice “Buona fortuna nel lavoro, tutto andrà per il meglio” … speriamo bene!

Il primo Fai Chun non si scorda mai

Il primo Fai Chun non si scorda mai

* Dedicato a tutte le meravigliose persone che mi hanno accompagnato in questo splendido viaggio settennale, avete uno spazio tutto vostro nel mio ventricolo sinistro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.